La vacanza di Princy

Apr
2012
08

scritto da on Varie

2 commenti

Carissimi lettori e lettrici di Princy, sono il Doc e mi sono permesso di intromettermi nel Blog di Princy. Scusate tanto, ma volevo dire due parole.

Princy ieri non ha pubblicato nessuna ricetta. Lo so, qualcuno se ne sarà accorto e magari ci sarà rimasto anche male. Si era ripromessa di pubblicare, per quanto possibile, una ricetta al giorno. Invece ieri non lo ha fatto. Non lo farà nemmeno oggi credo e secondo me nemmeno nei prossimi giorni. Non è che non abbia voluto o che magari si sia già stancata di questa strana avventura culinaria, anzi: ha già preparato un sacco di succulente leccornie per i suoi appassionati lettori, pronte per piombare direttamente sul web e (lei spera) sulle tavole di quel gruppetto di amici che la seguono già con passione.

Il problema è che è stata praticamente “rapita”. Un gruppetto di baldi giovani vestiti di bel celeste, con distinti camici bianchi, l’ha invitata a passare la Pasqua con loro. Non molto lontano, da casa, ma sufficientemente lontano da farla dormire fuori. L’hanno insistentemente invitata a trascorrere qualche giorno con loro. Così insistentemente che l’altra mattina di buon’ora ha sentito il “brivido” dell’avventura e un desiderio irrefrenabile di accettare l’offerta. Non ho avuto altra scelta se non accompagnarla. Io non ero invitato, ma fa lo stesso. Anche se alla sera me ne torno a casa, posso passare buona parte della giornata con lei. I ragazzi in celeste e le cameriere gentili in bianco mi lasciano imbucare alla festa con regolarità.

Princy parlando di questa vacanza pasquale mi ha detto che in effetti non si trova male: nel grande resort “Policlinico”, dove è ospitata, tutti i pasti sono inclusi, sono tutti molto premurosi, per dormire non spende niente, ogni tanto un animatore la viene a chiamare per divertentissime attività e con il braccialetto che le hanno messo al polso può avere tutte le bottiglie che vuole. Una sorta di open bar. E’ onestamente più di quanto si possa desiderare. Di fronte a tutto questo ben di Dio non le è sembrato carino protestare che preferirebbe non assumere tutto per flebo e ha lasciato correre.

Insomma, Princy si scusa molto della breve interruzione, ma voleva rassicurare tutti che non appena le sarà fisicamente possibile tornerà a farsi sentire. Non dubitatene.

Intanto vi augura buona Pasqua

  • Rimango in trepidante attesa di vedere pubblicato qualche piatto tipico del resort policlinico!

    • Princy_78

      Ciao Alessandro! eccoti accontentato!