Muffin all’arancia

Mar
2013
18

scritto da on Dolci, Esperimenti, Varie

Nessun commento

Bene, come da tradizione riprendiamo dalla pubblicazione del dolce del lunedì! Le voglie della gravidanza mi spingono a cucinare cose molto saporite e gustose, ma la pressione alta e l’intento di non ingrassare eccessivamente spingono a darmi un certo “contegno” nella preparazione dei cibi e soprattutto in quella dei dolci. I muffin più comuni sono quelli al cioccolato o con scaglie di cioccolato, ma in questa ricetta ho deciso di approfittare delle ottime arance in commercio per poter sostituire il cioccolato con un ingrediente altrettanto dolce e profumato! Il risultato? secondo me, otttimo!

Ingredienti per 12 muffin:

  • farina: 250 grammi
  • zucchero: 250 grammi
  • lievito per dolci: 1 bustina
  • latte: 160 ml
  • uova: 2
  • burro: 80 grammi
  • sale e bicarbonato: 1 pizzico
  • arancia: 1
  • fiala all’arancia: 2

Ingredienti

Come prima cosa accendete il forno in modalità statica a 180° per avere il forno già in temperatura quando siete pronti con i muffin. Unite le uova con lo zucchero in una terrina aiutandovi con una frusta.

Ottenuta una crema liquida e omogenea aggiungete anche il burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti e le due fiale di arancia.

IMG_8198

Dopo aver mescolato bene aggiungete la farina, il lievito, il pizzico di sale e quello di bicarbonato, aiutandovi con l’aggiunta pian piano del latte.

Ottenete in questo modo una crema omogenea.

Inserite l’impasto negli stampi per i muffin aiutandovi con un cucchiaio e infornate a 180° per circa 15/20 minuti.

Nel frattempo spremete l’arancia e aggiungete un cucchiaio di zucchero e fatelo scioglierlo nel succo.

Una volta cotti i muffin, utilizzate la tecnica dello stuzzicadenti per sapere se l’impasto è cotto, togliete i dolcetti dal forno, bucherellate la superficie dei muffin con lo stuzzicadenti e aiutandovi con un cucchiaio cospargente il succo sui muffin ancora caldi.

Fate raffreddare i dolcetti e poi toglieteli dagli stampi, se lo fate quando sono ancora molto caldi il rischio di romperli è molto alto! Io li ho mangiati a colazione… veramente buoni!

Forse ti potrebbe interessare anche...

Plum Cake al cioccolato
Pesce al cartoccio
Polpette di quinoa

Tags: , , ,